Vivaio per piante di Cacao

By on Febbraio 22, 2017

Quaresima 2017 – Microprogetto in collaborazione Caritas Italiana

OBIETTIVO: 100.000 PIANTINE DI CACAO 

 

Resoconto della raccolta Quaresima 2017:

Prima settimana € 665 – Seconda settimana € 680 – Terza settimana € 1020 – Quarta settimana € 890 – Ultima settimana di raccolta € 450 + 1095

 TOT. € 4800 per un corrispondente di  100.000 piantine 

Si possono fare offerte anche attraverso ccb:
IBAN  IT84N0100524500000000000377

Causale: VIVAIO PIANTE di CACAO

Intestato a: Parrocchia S. Giacomo e S. Cristoforo – BNL Carrara

_____________________________

I MOTIVI di una scelta
La nostra Caritas Parrocchiale aderisce all’iniziativa della Caritas Italiana che prevede la creazione di un “Vivaio di piante di cacao”  per i giovani della Diocesi di Yaoundé, in Camerun.

Come comunità parrocchiale vogliamo testimoniare il nostro intento di mettere in circolazione “la non violenza… attiva” di cui parla Papa Francesco nel messaggio della Pace di questo anno 2017, attraverso il coinvolgimento concreto di tutta la nostra comunità, partendo dai bambini della Iniziazione Cristiana e dalle loro famiglie. Essere vicini ai giovani di Soa, sarà per noi il segno di una carità che genera, responsabilizza, sostiene.

A CHI E’ RIVOLTO IL PROGETTO

La Diocesi di Yaoundé interviene  presso alcune parrocchie di una zona rurale di Soa, la capitale, per promuovere la coltivazione del cacao come attività generatrice di reddito capace di garantire ai giovani della comunità un miglioramento delle condizioni di vita e quindi una permanenza presso i villaggi di origine.

I 100 giovani beneficiari riceveranno 1000 piantine di cacao a testa; avranno un corso di formazione e saranno avviati alla creazione di una cooperativa per la vendita diretta del cacao che produrranno.

COME CI SIAMO ORGANIZZATI in Parrocchia

    

(I riferimenti in cifre posti sulle figurine sono  indicativi del numero delle piantine corrispondenti:
E 0,50 = 10 piantine; E 2,50= 50 piantine; E10,00=200 piantine; E 50,00 = 1000 piantine)

Dopo aver preso contatti con la Caritas Italiana, ci siamo incontrati con le nostre catechiste e abbiamo deciso di “educare” i nostri bambini e le loro famiglie, e ovviamente anche tutti noi,  a vivere la carità come fatto di “Chiesa” che animata dalla Parola di Dio… poi agisce, fuori della chiesa. Da qui è nato un percorso ben strutturato orientato al lancio della iniziativa e alla sua realizzazione.

1  Step – 
Dapprima abbiamo studiato il modo di visualizzare il progetto in modo da non presentarlo in forma astratta.Sono state scelte immagini, didascalie, adesivi, da utilizzare e visualizzare, sostanzialmente in tre modalità diverse e complementari. Tutto verrà raccolto su tabellone che verrà esposto e presentato  il mercoledi delle ceneri: è il più visibile e adatto a chi frequenta regolarmente e in modo particolare diventerà un pro-memoria dell’intervento caritativo in atto..,;il sito della parrocchia ospiterà l’iniziativa con il linguaggio proprio; e da ultimo sarà utilizzata anche la pagina Facebook. I canali di comunicazione, complementari e diversi tra loro, come si può vedere,  sono sostanzialmente tre. Alla presentazione seguirà poi una capillare informazione alle famiglie durante la tradizionale “visita  e benedizione pasquale”.

2 Step –
Il giorno delle ceneri al termine della celebrazione saranno consegnati ai bambini i “semi di cacao” collocati in un supporto di CD inutilizzabili, ricoperti da un’etichetta che richiama il microprogetto. I bambini porteranno a casa questo promemoria con l’impegno di raccontare ai genitori, fratelli, nonni ecc… dell’iniziativa e del suo “perché”. 

3 Step – 
Durante il periodo di Quaresima sarà richiamato all’attenzione di tutta la comunità l’amore al prossimo come segno dell’amore di Dio, in relazione alla realizzazione del “Vivaio”.

4 Step –
Ogni domenica a turno catechiste, bambini e qualche famiglia, accoglierà le offerte con un apposito gazebo. Ogni offerta sarà documentata da piccoli adesivi che faranno vedere visibilmente, sul tabellone, la “crescita del vivaio di piante di cacao” .

4 Step –
Appena concluso il microprogetto sarà comunicato  il risultato alla Caritas Italiana.

DOVE FARE LE OFFERTE

In chiesa prima o dopo le celebrazioni:  Feriali ore 17,30 – Festivi ore 10,30
Il  nostro obiettivo: raggiungere almeno 4800 Euro da inviare tramite Caritas Italiana alla Diocesi di Yaoundé per l’acquisto delle rispettive piante.
Per facilitare i conteggi abbiamo deciso di organizzarci arrotondando a 0,50, il costo di dieci piantine.

RIFERIMENTI

1 – http://www.caritas.it/home_page/tutti_i_temi/00000045_MicroProgetti.html

2 – http://www.caritasitaliana.it/caritasitaliana/allegati/171/newsletter_dicembre2016_23nov.pdf

 

(Visited 1 times, 1 visits today)